La Regione approva il bilancio 2013

AGGIORNAMENTO
  • scarica qui la proposta di legge regionale approvata dalla giunta (DGR 69/2013, artt. 21 e 23).
  • scarica qui il nostro volantino.
La Regione approva il bilancio 2013: 230 milioni di euro di risparmi totali in tre anni, di cui 130 provengono dal riordino delle società e delle agenzie regionali. Vedremo quando sarà pubblicato il bilancio con l’allegato tecnico su quali capitoli di spesa incideranno effettivamente i tagli, inoltre entro 45 giorni dall’approvazione del bilancio la Giunta presenterà una o più proposte di legge per la razionalizzazione, anche attraverso il riordino, la soppressione e la fusione, delle agenzie, degli enti istituzionali e degli organismi strumentali della Regione.

zigaretti_monti_inferno_bilancio_2013

I titoli di giornale sono tutti per i tagli agli stipendi dei consiglieri e per l’abolizione dei vitalizi: “via gli sprechi”, “finalmente le norme anticasta”, in realtà più della metà dei risparmi vengono dai tagli al sistema delle società partecipate: una parte provengono dai tagli ai consigli di amministrazione e dall’accorpamento delle società, ma il resto?
Al momento sappiamo solo che “le societa’ controllate direttamente o indirettamente dalla Regione che abbiano conseguito nell’anno 2011 un fatturato da prestazione di servizi, a favore della Regione, superiore al 90% dell’intero fatturato, verranno sciolte entro il 31 dicembre del 2013 o alienate”, a meno che non siano previste clausole di salvaguardia per la nostra società.
Per ora non ci risultano reazioni da parte dei sindacati, invitiamo i nostri colleghi a mantenere alto il livello di attenzione, non vorremmo essere noi a dover pagare!
  • Leggi qui l’articolo su Il Sole 24 ore
  • Leggi qui l’articolo su Tiscali Notizie
Annunci

4 thoughts on “La Regione approva il bilancio 2013

    • dall’art.23:
      “Il bando di gara considera, tra gli elementi rilevanti di valutazione dell’offerta, l’adozione di strumenti di tutela dei livelli di occupazione.”

      se per Zingaretti e Smeriglio questa è tutela dei livelli occupazionali si sbagliano di grosso!!

  1. Anche secondo me il bando di gara è probabile! Semplificherebbe la vita lavandosene le mani alla giunta regionale più liberista di sempre:

  2. Vorremmo sentirlo affermare anche da Zingaretti (ma va bene anche il suo vice Smeriglio) che svolgiamo funzioni di “interesse generale” e che questa legge non ci riguarda. Poi ci spiegheranno che cazzo la fanno a fare una legge per liquidare le società partecipate se non intendono chiuderle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...