Emendamento salva Lazio Service

AGGIORNAMENTO
Scarica qui il testo emendato. Ricordiamo ai nostri colleghi che questo è il testo che uscirà dalla commissione e verrà votato in consiglio per diventare legge. Un passaggio importante e positivo ma ancora non definitivo: nell’ottica di una definitiva sistemazione della nostra vertenza, l’internalizzazione nella Regione Lazio è l’unica soluzione!

La Commissione Bilancio ha approvato ieri mattina un emendamento presentato dapprima dal consigliere Marino Fardelli e poi fatto proprio dall’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, che esclude Lazio Service dai tagli della spending review perché in violazione del riparto di competenze amministrative stabilito dall’art. 118 della Costituzione. Qui l’articolo completo dal sito del Consiglio regionale.

Sono escluse dall’applicazione dell’articolo 23 della PL 9 (la legge di bilancio 2013) le società che svolgono prevalentemente compiti di interesse generale, le centrali di committenza, le società finanziarie della Regione e le aziende che gestiscono banche dati strategiche. Grazie a un emendamento dell’assessore al Bilancio, patrimonio e demanio, Alessandra Sartore, neppure rischieranno lo scioglimento o l’alienazione “le società controllate che svolgono attività connesse esclusivamente all’esercizio di funzioni amministrative di cui all’articolo 118 della Costituzione” (ossia noi Lazio Service).

La Giunta Zingaretti nella sostanza conferma l’atto di giunta 552/2012 voluto dalla Presidente Polverini, sicuramente una buona notizia,  adesso non demordiamo è andiamo avanti con la nostra proposta dell’internalizzazione.

Qui un comunicato dal blog dell’on. Fardelli (lista Bongiorno), che ha presentato l’emendamento e che appoggia la soluzione dell’internalizzazione.

Annunci

4 thoughts on “Emendamento salva Lazio Service

  1. Sembra incredibile che un emendamento per metterci al riparo dalla spending-review debba essere presentato da un consigliere della Lista Bongiorno, che era la lista appoggiata da Mario Monti!!! Ma la “sinistra” che fa!? Ma Smeriglio che dice?!??!!!

  2. Bene. Ogni società sta seguendo percorsi diversi, legati alle scelte dell’ente proprietario. Nella Provincia di Roma si procederà all’accorpamento delle tre società.
    L’importante è preservare il lavoro e la sicurezza dai quali si può ripartire.
    in bocca al lupo a tutti.
    anna rita

    • Ciao Anna Rita, l’accorpamento delle tre società prevede anche un cambio di forma giuridica? Che fine farà la Provincia di Roma?
      Qui in Regione, per ora tiriamo un sospiro di sollievo, ma come tu sai bene, finchè non si arriva all’internalizzazione, non si può dire che siamo del tutto al sicuro.
      comunque per come si era messa un anno fa circa, le cose si stanno mettendo bene.

  3. Pingback: Lazio Service: è ora di vederci chiaro! | AUTORGANIZZATI LAZIO SERVICE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...