Il capitolo per finanziare le spese di gestione di Lazio Service è esaurito

A quanto pare la “questione IVA” si è risolta com’era ampiamente prevedibile ed i nostri dubbi (vedi qui il nostro dossier) si sono rilevati più che fondati.
L’IVA si deve pagare e ciò in termini contabili crea una situazione di notevole difficoltà economica, che potrebbe addirittura mettere in dubbio la continuità aziendale della Lazio Service, infatti il capitolo (C21503) per finanziare le spese di gestione di Lazio Service  è esaurito.

Ma ricapitoliamo brevemente la situazione: la Lazio Service costa circa € 70 milioni  l’anno, mentre nel bilancio regionale ne sono stati stanziati solo 47, poichè, ci venne raccontato, non si doveva più pagare l’IVA, i costi delle sedi aziendali sarebbero stati imputati direttamente alla Regione e altri risparmi sarebbero stati ottenuti attraverso una revisione interna delle spese ed un nuovo contratto di servizio. Ovviamente nulla di ciò che poteva e doveva essere fatto per contenere i costi è stato poi fatto e quindi la Regione si trova oggi costretta ad impegnare (vedi la det. n. G11858 di Agosto) circa € 6,5 milioni su di un capitolo ausiliario (C21907) per finanziare “in emergenza” le attività della Lazio Service.

Gli importi stanziati al momento bastano appena per pagare gli stipendi di Settembre, ma già per il mese prossimo saranno necessari ulteriori stanziamenti e secondo i nostri calcoli servono almeno altri 15 milioni di Euro per arrivare a fine anno. Come se non bastasse sono già ampiamente passati i termini previsti dalla legge n.147/2014 (vedi qui) per adeguare il nostro statuto e rinegoziare il contratto di servizio, ma a tuttoggi sembra che fra Regione e Lazio Service il dialogo sia interrotto.

Ci piacerebbe che almeno per una volta le varie Rappresentanze Sindacali, dessero un segno di vita, magari cominciando dal commentare il fatto che sulla “questione IVA” loro non avevano capito un bel niente e che all’11 agosto 2014, le casse della nostra azienda erano vuote e che a Ottobre prossimo, se non ci saranno successivi rifinanziamenti, le casse torneranno ad essere desolantemente vuote!

da un volantino dell’UGL del 10/01/2014:
“Il problema è risolto nei fatti: la Regione Lazio intende superare il pagamento dell’IVA sul fatturato Lazio Service ed il “taglio” si riferisce esclusivamente a quello”

dal nostro dossier “La questione dell’IVA” del 16/01/2014
“appare evidente che la parola conclusiva sull’argomento non è ancora stata detta, tutt’altro quindi che ‘risolto nei fatti’ come trovato scritto in un recente comunicato sindacale”
Annunci

One thought on “Il capitolo per finanziare le spese di gestione di Lazio Service è esaurito

  1. La Smorfia napoletana spiega perfettamente i fatti:
    …la Lazio Service costa circa 70 (IL PALAZZO) milioni l’anno, mentre nel bilancio regionale ne sono stati stanziati solo 47 (MORTO CHE PARLA)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...